Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
COMUNICAZIONE INAIL DEL RAPPRESENTANTE LAVORATORI PER SICUREZZA - news - Ambiente, sicurezza e qualità - Confartigianato Ravenna

15.04.09: COMUNICAZIONE INAIL DEL RAPPRESENTANTE LAVORATORI PER SICUREZZA - news - Ambiente, sicurezza e qualità

Con una propria circolare recentemente l'INAIL ha fissato le modalità di trasmissione telematica del nominativo del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (figura da non confondere con il “Responsabile della Sicurezza”) così come previsto dall’art.18 comma 1 lettera aa) del Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro .
La comunicazione annuale deve essere effettuata dalle singole aziende che hanno provveduto alla nomina interna del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, deve riferirsi alla situazione in essere al 31 dicembre 2008 e deve essere effettuata entro il 31 marzo di ogni anno .
Solo per il 2009, in sede di prima applicazione, la scadenza della comunicazione è fissata al 16 MAGGIO 2009.

Per gli anni successivi, se non sono intervenute variazioni, l’utente dovrà confermare la situazione già presente in archivio; nel caso siano intercorse variazioni dovrà invece procedere ad una nuova segnalazione.

L’INAIL ha predisposto un’apposita procedura per la segnalazione in oggetto, accessibile in linea dal sito Web dell’Istituto www.inail.it , attraverso il “Punto Cliente”.

Si richiama l’attenzione sul fatto che l’INAIL ha confermato che l’obbligo riguarda esclusivamente le imprese che abbiano designato un Rappresentate dei Lavoratori per la Sicurezza interno, cioè individuato fra i dipendenti .

Le imprese che hanno adottato il Rappresentante Territoriale dei Lavoratori per la sicurezza o le aziende in cui tale designazione non sia stata effettuata non rientrano nella procedura di segnalazione.

Gli Uffici del servizio Ambiente e Sicurezza della Confartigianato sono a disposizione per eventuali chiarimenti in merito alla procedura di inserimento dei dati per la comunicazione telematica.