Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
RIFINANZIATA LA NUOVA SABATINI - news - Credito - Confartigianato Ravenna

16.03.18: RIFINANZIATA LA NUOVA SABATINI - news - Credito

Con 550 milioni di euro è stata rifinanziata la “Nuova Sabatini”. In questo modo dovrebbe essere garantita continuità per tutto il 2018 alla misura che facilita gli investimenti in beni strumentali attraverso finanziamenti a tassi agevolati.
Il 30% dei fondi è destinato agli investimenti in tecnologie per la manifattura digitale che rientrano nella definizione di Industria 4.0.

COME FUNZIONA?

La nuova Sabatini prevede un contributo a copertura degli interessi sui finanziamenti o leasing finalizzati all’acquisto di macchinari, beni strumentali o autocarri nuovi.
Il contributo è riconosciuto nella misura del 2,75% o del 3,575% per le spese che rientrano nell'ambito del piano Industria 4.0, per una durata convenzionale di 5 anni a prescindere dal tasso effettivamente applicato al finanziamento o leasing.
Inoltre le PMI possono beneficiare della garanzia dello Stato attraverso il Fondo di garanzia PMI fino all'80% del finanziamento totale.
La durata del finanziamento o del leasing è di massimo 5 anni. Nel caso sia inferiore il contributo resta comunque calcolato per 5 anni.

L’Importo dei finanziamenti ammissibili è compreso tra un minimo di €. 20.000 e un massimo di

€. 2.000.000

 

Il contributo della Nuova Sabatini è cumulabile con i cosiddetti super ammortamento e/o iper ammortamento.
Sono ammesse tutte le PMI (Piccole e medie imprese) con sede operativa in Italia.

 

BENI STRUMENTALI AMMISSIBILI

 

 - Macchinari;

 - Attrezzature;

 - Impianti;

 - Beni strumentali ad uso produttivo;

 - Hardware, software e tecnologie digitali.

 

La domanda di contributo deve essere presentata prima dell’avvio dell’investimento.

 

Gli uffici credito di Confartigianato sono a disposizione per informazioni e per l’assistenza nella predisposizione della domanda.