Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie ok Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
LE NUOVE REGOLE URBANISTICHE DI RAVENNA E GLI INCENTIVI PER IL RECUPERO EDILIZIO - news - Varie - Confartigianato Ravenna

27.03.18: LE NUOVE REGOLE URBANISTICHE DI RAVENNA E GLI INCENTIVI PER IL RECUPERO EDILIZIO - news - Varie

Si è svolto ieri, presso la sede Confartigianato di Ravenna, un seminario incentrato sul tema delle nuove regole urbanistiche a Ravenna e gli incentivi per il recupero edilizio. I relatori hanno approfondito i temi relativi ai nuovi strumenti urbanistici del Comune di Ravenna, trattando poi anche l’argomento relativo agli incentivi fiscali per il recupero edilizio, energetico ed ambientale degli edifici.
 
L’incontro, dopo un iniziale introduzione dei Presidenti comunali delle due organizzazioni dell'artigianato (per Confartigianato Raffaele Lacchini) è proseguito con gli interventi di Federica Del Conte, Assessore all’Urbanistica del Comune di Ravenna e dell’ing. Valentino Natali, Dirigente del Comune di Ravenna.
Si è trattato di contributi dal taglio prettamente tecnico sui temi PEC e RUE, ma particolarmente interessanti e ricchi di informazioni e chiarimenti utili alla platea degli intervenuti, costituita sia da imprenditori che da tecnici del settore.
 
In particolare, a seguito di specifiche richieste da parte dei partecipanti, i rappresentanti del Comune hanno chiarito come le nuove norme prevedano degli importanti incentivi volumetrici, sia in caso di ristrutturazione che per quanto riguarda demolizioni e ricostruzioni degli edifici, che vadano a migliorare le caratteristiche antisismiche e di risparmio energetico. In questi casi, inoltre, si potranno mantenere le precedenti distanze dai confini.
 
Marcello Martini, responsabile del Servizio fiscale di Confartigianato hanno poi approfondito gli aspetti relativi ai bonus fiscali, quali Ecobonus, detrazioni sulle ristrutturazioni edilizie, Sisma bonus e Bonus Verde.
 
Appare quindi chiaro come le modifiche regolamentari del Comune di Ravenna, abbinate agli ecobonus, possono davvero rappresentare un valido motivo, per i proprietari di immobili, per valutare la possibilità di avviare una importante ristrutturazione.