Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
LA LEGGE DI BILANCIO 2018 ILLUSTRATA AGLI IMPRENDITORI - news - Video - Confartigianato Ravenna

19.01.18: LA LEGGE DI BILANCIO 2018 ILLUSTRATA AGLI IMPRENDITORI - news - Video

Un giudizio di sufficienza: è questa la valutazione che Confartigianato ha espresso rispetto alla Legge di Bilancio 2018, recentemente approvata dal Parlamento, e che è scaturita nel corso dei tre incontri sul territorio, a Ravenna, Lugo e Faenza, organizzati per illustrare agli imprenditori le principali novità riguardanti le aziende.
 
“Si tratta di una Legge di Bilancio più conservativa che espansiva – ha detto Tiziano Samorè, Segretario Provinciale di Confartigianato – nella quale vi sono provvedimenti positivi, alcuni dei quali fortemente voluti e promossi dalla nostra Associazione nel corso della propria costante azione di rappresentanza presso le Istituzioni, ma che in qualche modo ha mancato di coraggio, soprattutto per quanto riguarda le piccole imprese, che sono il volano dello sviluppo del nostro Paese”.
 
Il maggior numero di novità riguarda l’ambito fiscale, e Marcello Martini, responsabile provinciale di Confartigianato per questo settore, ha indicato come punti principali, tra gli altri, la sterilizzazione dell’aumento dell’Iva, la conferma del maxiammortamento e l’arrivo dell’iperammortamento legato a Industria 4.0. Molto interessanti, poi, l’ecobonus ed il bonus per le ristrutturazioni edilizie, che potranno contribuire a rafforzare la ripresa in atto dei comparti legati alle costruzioni.
 
Marco Baccarani, responsabile del settore Paghe e consulenza del Lavoro di Confartigianato, ha illustrato alcuni provvedimenti importanti ed innovativi legati alla stabilizzazione ed assunzione dei giovani e sul fronte dell’alternanza scuola-lavoro, per l’applicazione dei sistemi di apprendistato, alta formazione con l’Università e con le scuole superiori.
 
Infine, per quanto riguarda gli aspetti legati al credito e agli incentivi per le imprese, Maurizio Cottignola ha focalizzato il proprio intervento sul rifinanziamento del Fondo Centrale di Garanzia, per le azioni legate all’accesso al credito, ed al rifinanziamento della Legge Sabatini, nata specificatamente per finanziare gli investimenti produttivi.
 
Dopo questa carrellata di novità, gli imprenditori associati interessati ad approfondire singoli argomenti sono ovviamente stati invitati a prendere contatto con i referenti dell’Associazione, perché la complessità dei provvedimenti e la rispondenza degli stessi varia da azienda ed azienda.
 
 
 
 
 
Il servizio video realizzato da Ravenna Web TV: