Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie ok Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
ADDIO ALLA CARTA CARBURANTE DAL 1°LUGLIO 2018 - news - Fiscale - Confartigianato Ravenna

29.01.18: ADDIO ALLA CARTA CARBURANTE DAL 1°LUGLIO 2018 - news - Fiscale

Dal primo luglio 2018, i rifornimenti di carburante nei confronti di imprese e professionisti dovranno essere obbligatoriamente certificati tramite l’emissione di fattura elettronica.

L’emissione della fattura elettronica farà venir meno l’obbligo di compilazione della scheda carburante.

La scheda carburante è il documento nel quale bisogna annotare i costi sostenuti per i rifornimenti dell’auto/autocarri utilizzati per motivi di lavoro al fine di poter dedurre il costo del carburante e detrarre l’Iva.

Tale adempimento quindi, verrà meno a partire dal 1° luglio 2018, data prevista dalla Legge di Bilancio 2018 per l’obbligo di fatturazione elettronica per le cessioni di carburante oltre che per le prestazioni da appalti pubblici.

A partire da tale data le spese sostenute per l’acquisto di carburante saranno deducibili e l’Iva sarà detraibile soltanto se il pagamento verrà effettuato con mezzi tracciabili, come carte di credito o di debito e prepagate.

Gli uffici fiscali dell’Associazione restano a disposizione per ulteriori chiarimenti.