Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
COMUNICAZIONI LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA 2018: NUOVO MODELLO E ISTRUZIONI - news - Fiscale - Confartigianato Ravenna

22.03.18: COMUNICAZIONI LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA 2018: NUOVO MODELLO E ISTRUZIONI - news - Fiscale

L’Agenzia delle Entrate con provvedimento n.62214 di ieri, 21 marzo, ha approvato il nuovo modello per la comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche, aggiornando anche le relative istruzioni e specifiche tecniche.
 
Il nuovo modello, secondo quanto stabilito dall’Agenzia delle Entrate, dovrà essere utilizzato a partire dalle comunicazioni relative al primo trimestre 2018, da presentare entro il 31 maggio 2018.
Il vecchio modello, invece, potrà essere utilizzato fino a 30 aprile 2018 per correggere, se necessario, i dati del 2017.
 
Le novità del nuovo modello riguardano principalmente due nuove caselle:
casella “operazioni straordinarie”;
casella “metodo”.
 
Operazioni straordinarie
Nel rigo VP1, è stata aggiunta la casella 5, denominata “Operazioni straordinarie” che dovrà essere barrata nel caso di trasferimento del credito Iva alla società avente causa dalla società dante causa.
 
Nello specifico, la casella va barrata quando il il soggetto avente causa riporta:
nel rigo VP8 “credito periodo precedente” il credito maturato dal soggetto dante causa nell’ultima dichiarazione periodica;
nel rigo VP9 “credito anno precedente” una quota o l’intero ammontare emergente dalla dichiarazione annuale del dante causa relativa all’anno precedente, trasferito in tutto o in parte a seguito dell’operazione straordinaria.
 
Metodo
Nel rigo VP13 è stata aggiunta la casella 1, “Metodo” nella quale occorre specificare il metodo di calcolo utilizzato per la determinazione dell’acconto di dicembre, scegliendo tra:
1 storico;
2 previsionale;
3 analitico;
4 soggetti particolari.
 
Gli uffici fiscali dell’Associazione restano a disposizione per ulteriori chiarimenti.