Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
DETRAZIONE CARBURANTI: COME PAGARE DAL 1° LUGLIO 2018 - news - Fiscale - Confartigianato Ravenna

12.04.18: DETRAZIONE CARBURANTI: COME PAGARE DAL 1° LUGLIO 2018 - news - Fiscale

A decorrere dal 1° luglio 2018, è soppresso l’utilizzo della scheda carburante e, sempre da tale data gli acquisti di carburante presso gli impianti di distribuzione saranno documentati da fattura elettronica (vedi news del 29/01/2018 QUI)

Contestualmente, dal 1°luglio 2018 la detrazione dell’iva e la deducibilità del costo è subordinata al pagamento tracciato dell’acquisto.

La Legge di Bilancio 2018 ha previsto come mezzi di pagamento ammessi per la detrazione del carburante le carte di credito/debito e prepagate.

Con il Provvedimento n. 73203 del 4 aprile us, l’Agenzia delle Entrate prevede oltre a quelli sopra citati, ulteriori mezzi di pagamenti validi come strumenti di pagamento tracciati:

Ø  assegni, bancari e postali, circolari e non, nonché i vaglia cambiari e postali;

Ø  i pagamenti elettronici, tra i quali, a titolo meramente esemplificativo:

·        l’addebito diretto;

·        bonifico bancario o postale;

·        bollettino postale;

·    carte di debito, di credito prepagate ovvero gli altri strumenti di pagamento elettronico disponibili, che consentano anche l’addebito in conto corrente.

 

Il presente provvedimento ha così individuato le forme di pagamento ritenute idonee dal legislatore per la detrazione. Sarà possibile applicarle anche nelle ipotesi in cui il pagamento avvenga in un momento diverso rispetto alla cessione, come nel caso di carte utilizzate nei contratti di “netting”, laddove il gestore dell’impianto di distribuzione si obbliga verso la società petrolifera ad effettuare cessioni periodiche o continuative in favore dell’utente, il quale utilizza un sistema di tessere magnetiche rilasciate direttamente dalla società petrolifera.

Rimane, invece, esclusa la possibilità di effettuare pagamenti in contanti.