Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
UNIONE ROMAGNA FAENTINA: DANNI DA MALTEMPO, AVVIATA UNA RICOGNIZIONE - news - Confartigianato Ravenna

05.09.18: UNIONE ROMAGNA FAENTINA: DANNI DA MALTEMPO, AVVIATA UNA RICOGNIZIONE - news

L'Unione della Romagna faentina ha avviato una ricognizione dei danni subiti dai privati cittadini e dalle imprese produttive e agricole, a seguito dell'ondata di maltempo che ha colpito i territori dei comuni di Faenza, Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese e Riolo Terme nel periodo dal 2 febbraio al 19 marzo 2018.

Tutti i soggetti interessati devono presentare una segnalazione, a mano, dell'entità dei danni subiti agli uffici del proprio comune di residenza oppure al settore Lavori Pubblici dell'Unione della Romagna faentina (piazza del Popolo 31, Faenza), o tramite posta elettronica certificata (pec@cert.romagnafaentina.it), entro il 24 settembre 2018.

Le segnalazioni dei danni vanno compilate utilizzando appositi moduli predisposti dalla Regione Emilia-Romagna e disponibili presso gli uffici del settore Lavori Pubblici dell'Unione della Romagna faentina (piazza del Popolo 31, Faenza). 

Gli stessi uffici sono inoltre in grado di fornire ai cittadini supporto alla compilazione dei moduli e ulteriori informazioni in merito (tel. 0546 691316/691359/691308).

I moduli si possono scaricare qui.

Anche i cittadini e le imprese che in maniera autonoma avevano già presentato una richiesta danni, devono ripresentarla utilizzando l'apposita modulistica.

Dopo la raccolta delle segnalazioni i Comuni effettueranno inoltre delle verifiche a campione per controllare la correlazione fra i danni e l'evento calamitoso. 

La ricognizione dei danni non costituisce comunque un riconoscimento automatico dei finanziamenti per il risarcimento degli stessi.