Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
FONDO REGIONALE DI MICROCREDITO:OPPORTUNITA' PER PICCOLE IMPRESE - news - Credito - Confartigianato Ravenna

16.11.18: FONDO REGIONALE DI MICROCREDITO:OPPORTUNITA' PER PICCOLE IMPRESE - news - Credito

Il Fondo regionale di microcredito è uno strumento finanziario per chi vuole migliorare la propria attività avendo più liquidità, investire in innovazione, in beni e servizi o rinnovare l’organizzazione. Il Fondo offre la possibilità di ricevere fino a un massimo di 25.000,00 eurosenza interessi e con le sole spese di istruttoria e di garanzia del credito. E’ possibile fare domanda fino al 31 dicembre 2020.

Chi può accedere:

§  i lavoratori autonomi e i liberi professionisti operanti in Emilia-Romagna, titolari di partita iva da non più di 5 anni, alla data della domanda, e con fatturato compreso fino a 100mila euro

§  i liberi professionisti iscritti agli ordini professionali o aderenti alle associazioni professionali comprese nell’elenco del MISE (L. 4/2013)

§  le imprese individuali, società di persone, società a responsabilità limitata semplificata o società cooperative sempre operanti in Emilia-Romagna, che alla data della domanda siano avviate da non più di 5 anni con fatturato annuo fino a 200.000 euro

§  le forme aggregate tra professionisti con i medesimi requisiti previsti per le imprese.

Investimenti ammessi

Liberi professionisti, artigiani e piccole imprese, attraverso il Fondo, possono investire in: innovazione, prodotti e soluzioni di ICT, sviluppo organizzativo, nuovi prodotti e/o servizi che presentino potenzialità concrete di sviluppo e consolidamento di nuova occupazione, formazione, anche di natura universitaria o postuniversitaria volta a elevare le proprie qualità professionale e capacità tecniche e gestionali o dei propri dipendenti. Il Fondo risponde anche a esigenze di liquidità, connesse allo sviluppo dell'attività, compreso il costo di personale.

Per saperne di più: gli uffici credito di CONFARTIGIANATO sono a disposizione per consulenze, chiarimenti e per la predisposizione delle domande.